IL CENTRO

IL CENTRO

"NON SONO, NE' VOGLIO NE' POSSO ESSERE UN MAESTRO. PRENDETE DI ME CIO' CHE VI AGGRADA E COSTRUITE IL VOSTRO PERSONALE EDIFICIO... IO NON DESIDERO ALTRO CHE DI ESSERE GETTATA NELLE FONDAMENTA DI QUALCOSA CHE CRESCE..." Annalena Tonelli

Il Centro Sociale Ricreativo Culturale Annalena Tonelli si trova nella frazione La Mura San Carlo di San Lazzaro di Savena, in Via Galletta 42 (guarda la mappa) .
Il Centro è affiliato ANCESCAO ed è aperto ai soli iscritti al Centro Annalena Tonelli o ad altro Centro affiliato ANCESCAO (clicca qui per andare al sito dell'Associazione).

CONTATTI

Telefono: 051/6252302
Cellulare: 335/7917601
Fax: 051/6252302
Email: centrotonelli@libero.it
Amministrazione: tonelliamministra@libero.it
Presidenza: tonellipresidenza@libero.it
PEC: pec@pec.centroannalenatonelli.it

ORARI DI APERTURA

La segreteria è aperta nel seguente orario:
- Dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 11,00
- Lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 16,00 alle 18,00
- Sabato dalle 9,00 alle 11,00
Orari del bar:
- Tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 08,00 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 19,30
- La domenica dalle 7,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,30
- Chiusura settimanale nessuna
Il Bar è gestito da Volontari del Centro ed è aperto anche in orario serale in occasione di attività o corsi.

LA STRUTTURA

Il Centro è collocato a fianco della scuola Fantini, su un piccolo dosso che domina la via Galletta.
Seguendo un breve percorso pavimentato, leggermente in ascesa, che fiancheggia un’ampia area adibita a parcheggio, si raggiunge l’edificio. All’esterno due grandi gazebo, montati su un lastricato circondato da un’area verde, proteggono chi frequenta il Centro nelle giornate calde.
Entrando, sulle pareti dell’ingresso, sono disposte varie bacheche che illustrano le iniziative non solo del Centro, ma anche di altre realtà che operano nel territorio;
dietro una semplice scrivania è sempre disponibile un operatore per fornire le prime informazioni.
Sulla sinistra si incontrano in successione la saletta musica, che accoglie i relativi corsi ed al cui interno è allestita una piccola biblioteca ricca di libri e riviste riguardanti aspetti della nostra zona, la segreteria ed il laboratorio di bricolage, utilizzato per vari corsi di “arti manuali”.
La saletta musica e il laboratorio vengono concessi a titolo gratuito ad alcune associazioni per i loro incontri periodici (gruppo Scout San Lazzaro La Mura 2, Progetto Spazio Amicizia, AISA).
Sulla destra si apre la sala bar dove sono sistemati parecchi tavoli con comode ed accoglienti sedie per chi vuole leggere il giornale.
Confinante con il bar è sistemata la zona cucina, rigorosamente suddivisa in area deposito merci e area preparazione pasti. La cucina è dotata di tutte le attrezzature e degli accessori per poter preparare ben oltre 100 pasti completi. La squadra degli operatori culinari è già stata messa a dura prova più volte, ma sempre è riuscita a soddisfare ampiamente le richieste degli avventori.
Dal bar è raggiungibile il locale più grande del Centro (oltre 150 mq), ossia la sala polivalente. La sala è dotata di un sofisticato impianto di diffusione sonora comprendente 6 altoparlanti, mixer audio, lettori cd/dvd e microfoni, di un ottimo impianto di videoproiezione completo di ampio schermo (3m x 4 m) e di un piccolo palco con associato sistema di illuminazione, realizzato con proiettori teatrali controllati singolarmente dal tavolo regia via mixer luci.
La sala è utilizzata per alcuni corsi di movimento e per tutte le manifestazioni culturali e ricreative, per le serate musicali, ma anche per degustare i frequenti pranzi e cene che costituiscono i più lieti e spensierati momenti di aggregazione.

...

 

LE AREE ESTERNE

Oltre l’area antistante, già descritta sopra, vi è un’ampia area esterna che, dopo anni di ipotesi di progetti, si è concretizzata con la realizzazione dell’Orto-giardino, progettato come area ricreativa didattica dal dott. Giovanni Grapeggia dello Studio Verde.
L’intervento è stato realizzato dalla Coop sociale Agriverde e dai volontari del Centro.
Comprende le seguenti aree:
Vigna in doppio filare (varietà varie di uve nere e bianche) da un lato e tre ulivi dal lato opposto
“Galleria vivente”, galleria verde da talee di salice per area gioco;
“Gioca tronchi”, grandi tronchi posizionati per creare area gioco;
“Collina dei Gessi”, grandi gessi provenienti dal parco omonimo per area gioco;
“Spazio fantasia”, area circolare con sezioni di tronco (sedute) e 5 strutture verticali (tipo dolmen) per attività didattica;
Area circolare con 5 grandi alberi (Pioppo bianco, Olmo, Acero campestre, Tiglio nostrale e Bagolaro), ciascuno adottato da un gruppo o associazione e attrezzato con tavoli e sedute a scopo ricreativo;
“Laghetto magico”, con erbe acquatiche e pesciolini e cascatina con ricambio acqua;
Area barbecue a scopo ricreativo;
12 alberi da frutto (varietà antiche);
Zona orto didattico con tre aree orto, di cui una sinergica, area piccoli frutti (more, lamponi, mirtilli, ribes, uva spina ecc.), area piante aromatiche, casetta per attrezzi, fontana e spaventapasseri in terracotta.
Sentieri e camminamenti con panchine in pietra e illuminazione.

Progetto Giardino (apri in formato pdf)